CONVEGNO e LABORATORI
Iniziativa gratuita

 

 
 
Premessa
 
Il Centro Studi nasce come progetto promosso dal Palataurus di Lecco in collaborazione con la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici ''Carolina Albasio'' di Castellanza (VA) e il Master ''Azioni e interazioni pedagogiche attraverso la narrazione e l'Educazione alla Teatralità'' della Facoltà di Scienze della Formazione, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
 
La società odierna, e quindi il mondo educativo di oggi, è sempre più connotato dalla necessità di riscoprire l'educazione alla legalità e la cultura del rispetto verso gli altri e il vivere l'esistenza quotidiana attraverso dei valori fondamentali.
Pensare alle istituzioni educative e in particolare alla scuola di ogni ordine e grado come luogo educativo significa interrogarsi su una questione complessa sul piano della progettualità: come e attraverso quali forme educare alla consapevolezza del Sé e alla capacità di relazione con gli altri. Questi due elementi devono, però, essere pensati e visti all'interno di un processo culturale più ampio: un adeguato sviluppo di crescita delle nuove generazioni, infatti, non può prescindere dall'essere collegata con l'educazione civica, alla legalità e alla cittadinanza.
Il pericoloso cedimento del ''senso sociale comune'', della partecipazione e del sentimento di corresponsabilità alla vita della comunità segna la cronaca attuale, così come le notizie dei media, i quali, quotidianamente, portano alla luce episodi che dimostrano come sempre di più l'illegalità entri anche nei luoghi educativi. Occorre trovare nuove risposte e strumenti per ri-costruire un nuovo senso culturale e sociale. In quest'ottica il Centro Studi si propone di offrire spunti di riflessione e proposte operative che promuovano la capacità di educare all'incontro, all'ascolto, alla relazione partendo dal presupposto che le Arti Espressive, la Narrazione, la parola, la teatralità, possono essere un valido strumento per favorire spazi educativi e formativi. L'utilizzo di una molteplicità di linguaggi consente di coinvolgere e comunicare in modo efficace ed avvincente valori e idee e permettono a ciascuno (in un'ottica di rapporti personalizzati e personalizzanti) di mettersi alla prova e di sperimentare soluzioni e proposte innovative.
L'iniziativa vuole promuovere una rete di collaborazione e di scambio attraverso un sapere condiviso e pratiche di lavoro comuni che coinvolgono risorse Universitarie Nazionali ed Enti Educativi del territorio per sviluppare insieme una pedagogia della legalità.
Inoltre il centro studi contiene ''La sala delle costituzioni'' uno spazio dedicato a una mostra permanente di tutte le costituzioni del mondo, proponendo conferenze e iniziative culturali sul territorio.
 
 
Site Map